Legge 68/99

norme per il diritto al lavoro dei disabili

Le leggi, per chi non si destreggia brillantemente in giurisprudenza, sono sempre molto difficili da digerire e da comprendere. Vanno lette e rilette al fine di comprenderle al meglio.

Una legge particolarmente importante per chi si occupa di Lavoro e di Risorse Umane è la legge 68/99 che regola le norme per il diritto al lavoro dei disabili.

Giusto per iniziare diamo una veloce visione dei suoi contenuti per comprenderne il suo schema ed i relativi argomenti inclusi nella legge.

Vedremo poi in altri articoli del blog di fornire una spiegazione “semplificata” dei vari articoli.

Legge 12 marzo 1999  N 68 “ norme per il diritto di lavoro dei disabili” 

Art 1 La presente legge ha come finalità la promozione dell’inserimento e dell’integrazione lavorativa delle persone disabili nel mondo del lavoro attraverso servizi di sostegno e di collocamento mirato.

Decreto legislativo n 185/2016 modificato l’ art 15 comma 4 della legge 68/99 inasprisce le sanzioni per il mancato adempimento all’ obbligo di assunzione di persone disabili.

Capo I – Dirittto al lavoro dei disabili

Art   1 – collocamento dei disabili – a chi si applica

Art   2 – collocamento mirato

Art   3 – Assunzioni obbligatorie. Quote di riserva

           a) sette per cento dei lavoratori occupati, se occupano più di 50 dipendenti;

           b) due lavoratori, se occupano da 36 a 50 dipendenti;

            c) un lavoratore, se occupano da 15 a 35 dipendenti.

Art   4 – Criteri di computo della quota di riserva

Art   5 – Esclusioni, esoneri parziali e contributi esonerativi

Capo II – Servizi del collocamento obbligatorio

Art   6 – Servizi per l’inserimento lavorativo dei disabili e modifiche al decreto legislativo

           23 dicembre 1997, n. 469

Capo III – Avviamento al lavoro

Art   7 – modalità delle assunzioni obbligatorie

Art   8 – Elenchi e graduatorie –  collocamento mirato

Art   9 – Richieste di avviamento

Art 10 – Rapporto di lavoro dei disabili obbligatoriamente assunti

Capo IV – Convenzioni e incentivi

Art 11 – Convenzioni e convenzioni di integrazione lavorativa

Art 12 – Convenzioni di inserimento lavorativo temporaneo con finalità formative

Art 12bis – Convenzioni di inserimento lavorativo

Art 13 – Incentivi alle assunzioni

Art 14 – Fondo regionale per l’occupazione dei disabili

Capo V – Sanzioni e disposizioni finali e transitorie

Art 15 – Sanzioni

Art 16 – Concorsi presso le pubbliche amministrazioni

Art 17 – Obbligo di certificazione

Art 18 – Disposizioni transitorie e finali

Art 19 – Regioni a statuto speciale e province autonome

Art 20 – Regolamento di esecuzione

Art 21 – Relazione al Parlamento

Art 22 – Abrogazioni

Art 23 – Entrata in vigore

Prendiamo questa lista degli articoli come punto di partenza per vedere come è suddivisa, per argomenti, la legge per poi comprenderla nei suoi punti più importanti più avanti.

Marco Brambilla