Politiche attive: i vantaggi per le Imprese

Please wait while flipbook is loading. For more related info, FAQs and issues please refer to DearFlip WordPress Flipbook Plugin Help documentation.

 

Talenti&Imprese promuove l’utilizzo delle politiche attive del lavoro, misure che possono portare svariati vantaggi alle aziende.

Cosa sono le politiche attive del lavoro? 

Le politiche attive del lavoro sono iniziative di natura pubblica il cui scopo è quello di promuovere l’occupazione. In Lombardia ciò avviene attraverso due programmi specifici finanziati dalla Regione e dal Fondo Sociale Europeo: 

•          Garanzia Giovani, che si rivolge alle persone di età compresa tra i 16 e i 29 anni;

 

•          Dote unica lavoro, che si rivolge alle persone di età compresa tra i 30 e i 65 anni.

 

I nostri servizi legati alle politiche attive del lavoro

Tra gli Enti accreditati che operano nell’ambito delle politiche attive, Talenti&Imprese collabora con ANT S.r.l. per offrire servizi efficaci, e gratuiti, al fine di accompagnare nel mondo del lavoro le persone in cerca di una nuova occupazione e al contempo permettere alle imprese di usufruire di una serie di vantaggi e di sgravi fiscali in fase di assunzione.

Nello specifico offriamo servizi alle imprese fornendo supporto nell’attivazione agevolata di tirocini tramite Garanzia Giovani, ai giovani in cerca di occupazione tramite i Servizi al lavoro: (supporto attivo nella costruzione di un obiettivo professionale e nella ricerca di una nuova occupazione) e la formazione (corsi formativi in linea col fabbisogno professionale della persona ma che allo stesso tempo trovino riscontro con le reali esigenze delle aziende).

 

Ant srl in qualità di Ente promotore, permette inoltre all’aziende l’attivazione di tirocini anche al di fuori di percorsi di politiche attive occupandosi della gestione dell’intero iter burocratico amministrativo e accompagnando l’azienda e il tirocinante durante l’intero percorso.

Quali vantaggi comporta per le imprese la nostra attività di politiche attive? 

Uno dei vantaggi principali che la nostra attività di politiche attive comporta per le aziende che sono alla ricerca di personale qualificato, è sicuramente la possibilità di usufruire in maniera gratuita della presentazione dei profili professionali delle risorse da noi seguite, risorse che l’Ente di Formazione prepara in base alle attitudini personali, ma anche alle esigenze espresse dal mercato, e quindi dalle aziende stesse.

Essendo Garanzia Giovani un’iniziativa volta a promuovere l’inserimento occupazionale dei giovani, sono inoltre previste delle agevolazioni economiche per le imprese che assumono persone che hanno aderito a tale percorso.

Quali sono le agevolazioni economiche per le aziende che assumono persone inserite in Garanzia Giovani?

Assumendo una persona che ha aderito al programma di Garanzia Giovani, l’azienda ha diritto a sgravi fiscali sui contributi

L’incentivo è pari alla contribuzione previdenziale a carico del datore di lavoro, con esclusione dei premi e contributi dovuti all’INAIL, per un importo massimo di 8.060,00 euro su base annua, riparametrato e applicato su base mensile per dodici mensilità.

Quali vantaggi in merito all’attivazione di un tirocinio tramite Garanzia Giovani?

ANT srl si propone come soggetto promotore per l’apertura di percorsi di tirocinio presso le aziende con cui collabora, occupandosi delle procedure di attivazione, mantenimento e conclusione del percorso e accompagnando il tirocinante e l’azienda ospitante durante l’intero iter.

Per quanto riguarda i vantaggi in termini economici, le imprese che ospitano tirocinanti presi in carico all’interno del programma Garanzia Giovani possono richiedere il rimborso parziale dell’indennità di tirocinio a condizione della successiva assunzione del giovane con un contratto di lavoro subordinato pari ad almeno 180 giorni continuativi, entro 30 giorni dalla conclusione del tirocinio. Il tirocinio deve svolgersi per almeno 91 giorni dentro il periodo della dote GG attivata con l’operatore accreditato.